venerdì 10 novembre 2017

CONCEPT

CONCEPT



VOTO GLOBALE: 7.93

ME MEDESIMO: voto 7.80
Suo figlio è intelligente ma non si applica...
Chissà quanti professori hanno ripetuto questa frase nell'ultimo anno...l'ho scelta perchè racchiude appieno il mio pensiero riguardante questo titolo.
Il "concept" (lasciatemi il gioco di parole) del gioco è geniale ma il sistema di punteggio è davvero da mettersi le mani nei capelli...
Lo scopo è far indovinare una parola, verbo o frase indicando con dei cubetti delle immagini sul tabellone che rappresentano diversi concetti.
L'inghippo sta nel meccanismo di gioco.
Dopo essersi divisi in squadre, un componente di ognuna si riuniscono, scelgono un concetto da far indovinare tra quelli facili, medi o difficili ed iniziano a posizionare i cubetti sul tabellone.
Il punto dolente è che solo un giocatore singolo sarà il vincitore... Com'è possibile vi chiederete....? semplice... chi indovina vince due punti, tutti quelli che hanno fatto indovinare invece ne guadagnano uno....indipendentemente dalla difficoltà scelta.
Si innesca un meccanismo simile a quello del: " tanto sicuramente perderò.... allora ti trascino giù con me e non ti faccio indovinare".
Anche gli autori, non convinti di questo meccanismo, alzano bandiera bianca  e proprio sul regolamento scrivono che l'importante è divertirsi... senza dover contare per forza i punti...
Così non si fa...
Vi lascio qui le mie house rules... ditemi cosa ne pensate...
Innanzitutto non ci sono squadre... Colui che deve far indovinare (in 3 minuti dalla pesca della carta) sceglie un concetto tra i 9 disponibili.
Ogni altro giocatore avrà diritto a 2 tentativi per rispondere in modo corretto e dovrà dire "La So!" per prenotarsi.
Se il concetto era facile i 2 guadagnano 1 punto ciascuno,
Se il concetto era mediamente difficile e un giocatore l'ha indovinato al primo tentativo si assegnano 2 punti, mentre se era il suo secondo tentativo 1 punto a testa,
Infine se il concetto era difficile ed un giocatore l'ha azzeccato al primo colpo saranno attribuiti ben 3 punti, altrimenti due se era il suo secondo tentativo.
Al fine dei giri pattuti all'inizio del gioco, colui o colei che avrà totalizzato più punti vince la partita.



IZIA: voto 9.00
Amo concept!
E' sicuramente uno tra i miei giochi preferiti.
La fortuna è quasi inesistente ( sempre che non consideriamo in questo senso il pescare o meno un "concetto" facile da rappresentare) ma, a parte questo, si tratta solo di buone idee e buone intuizioni.
Peschi una carta, scegli quale concetto rappresentare e....lo rappresenti!.... o, perlomeno, ci provi...
Ultima cosa...se il gruppo è affiatato e i giocatori si conoscono bene sicuramente sarà più semplice capire ciò che una persona vuole esprimere scegliendo un determinato simbolo dal tabellone.
Promossissimo!


GERRY: voto 7.00
Concept, gioco per 4-12 persone ( anche 3 con le nostre house rules) dalla durata di circa 40 minuti.
Il gioco è semplice: Dopo aver scelto un concetto lo si esprime attraverso i cubetti sul tabellone.
Il colore verde esprime il concetto principale, mentre gli altri colori vanno ad indicare i vari concetti di supporto, per far capire meglio dove si vuole andare a parare.
A me in genere i giochi di parole non piacciono ma questo (con le dovute modifiche) può appassionare...
Consigliato a tutti, nessuno escluso....
Il mio voto è stato penalizzato dal meccanismo confusionario del gioco...
Promosso ma con riserva...

Sul retro della scatola troviamo già un esempio per immergerci nel gioco:
un animale giallo e nero, piccolo e che vola... 
Ape!

VOTO BBG: 7.0 ( + 0.93)

Nessun commento:

Posta un commento