lunedì 8 gennaio 2018

CAMEL (C)UP

CAMEL (C)UP




VOTO GLOBALE: 6.80

ME MEDESIMO: 7.00
Le feste son finite, abbiano giocato con amici...parenti e famiglie...
Abbiamo accantonato i nostri amati "cinghialoni" per optare a giochi più leggeri...ed ecco che per chiudere le feste oggi vi parliamo di Camel up! Gioco ampiamente scelto da voi tramite il nostro sondaggio.
Titolo molto controverso.... nel mio gruppo tutti lo "snobbano" perché pensano sia un gioco basato sulla fortuna...ma se su 10 partite ( statistica reale) ne vinco 9 forse un minimo di calcolo delle probabilità c'è...
Il target per il quale è stato pensato è sicuramente quello family e per com'è stato strutturato direi che adempie bene al suo compito.
I materiali sono funzionali e appagano molto l'occhio.
Per quanto riguarda la strategia....non esiste... puoi calcolare le varie combinazioni che sono possibili grazie ai dadi e alle regole del gioco ma sono dadi... il fattore alea è molto preponderante.
Molto bella l'idea dell'accatastare i cammelli l'uno sull'altro, dà un tocco di originalità alla meccanica della classica corsa...che siano cavalli...pecore o cammelli.
Gioco leggero e carino da giocare però una tantum per evitare il rischio dèjà vu.
Questo titolo ha stracciato Sheep race al nostro sondaggio con uno schiacciante 66%



IZIA: VOTO 6.70
Camel up....o Camel cup? 
Bè, non importa...come si nota dal punteggio che ho assegnato non amo molto questo gioco...immagino che un 6.7 possa essere considerato un voto relativamente buono essendo una sufficienza piena, ma in realtà deriva solo dal fatto che ho cercato di essere il più obiettiva possibile lasciando da parte il mio gusto personale.
E' un gioco basato quasi solo sulla fortuna, quindi già di partenza non mi piace.
Sì, lo so...lo so, molti diranno che si tratta di "calcolo delle probabilità" ( vero me medesimo?)... ma per me è praticamente la stessa cosa per quanto riguarda questo titolo.
C'è una gara, si scommette su chi sarà il cammello vincente e si guadagnano ( o si perdono) punti in base all'esito.
Trovo questo meccanismo abbastanza banale.
L'unica cosa carina sta nel fatto che i cammelli possano salire l'uno sull'altro e muoversi tutti insieme (se il lancio del dado decreterà il movimento del cammello che sta alla base della pila, come se fossero uno in groppa all'altro).
Belli e colorati i materiali.






GERRY: VOTO 6.70
Camel up o Camel cup come dir si voglia è un gioco semplice, adatto soprattutto ai neofiti e/o a serate leggere.
Veloce da spiegare e anche da giocare.... la paralisi di analisi è quasi nulla in questo gioco... sia per la poca strategia sia per come è strutturato il turno di gioco.
I tempi morti sono quasi del tutto nulli...l'unica cosa a spezzare un po' il ritmo è la conta dei punti e il veloce riset-up del gioco a fine tappa.
I materiali sono belli, colorati e ben studiati.
L'ambientazione è ben presente sia nel meccanismo che nel contesto di gioco... vedi la piramide, le monete, l'oasi ecc ecc...
Come hanno già anticipato il controllo non è alto, quindi non è molto adatto per chi odia i dadi e il fattore fortuna in sè.
Ricordando che è un gioco per famiglie tutto sommato riesce nel suo intento...


ATTENZIONE! Nessun cammello è stato maltrattato in fase di recensione o in fase di gioco.... lo stesso non posso dei i miei compari.
firmato.....ME MEDESIMO.





NOTE:
Volevo per finire ricordarvi l'espansione che aggiunge nuove meccaniche interessanti al gioco e aumenta i giocatori da 8 a 10...e la versione pocket che riesce a smussare un po' il fattore fortuna...





VOTO BGG: 7.10 ( - 0.3 )


Nessun commento:

Posta un commento